Collegamenti a supporto dell’aeroporto di Comiso. 5 milioni dalla Regione

383

Un nuovo finanziamento per il potenziamento dei collegamenti stradali a supporto dell’aeroporto di Comiso. L’assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità Marco Falcone ha comunicato al Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, l’ulteriore finanziamento di 5 milioni e 223 mila euro. Ad oggi, pertanto, la disponibilità delle somme ministeriali è pari a 45 milioni e 704 mila euro che unitamente alla compartecipazione alla spesa della Regione siciliana consentono di avere un finanziamento totale di 65 milioni e 271 mila euro per la realizzazione dei lotti 1, 2 e 5 del potenziamento dei collegamenti stradali fra la S.S. 115 Vittoria-Gela, l’aeroporto di Comiso e la S.S. 514 Ragusa-Catania. Col finanziamento di 65 milioni e 271 mila si completano tutti i lotti funzionali del progetto considerato che il lotto 4 (bretella di collegamento all’aeroporto) è stato già realizzato e inaugurato che i lotti 3 e 6 sono in via di esecuzione per un importo di 31,5 milioni di euro e i lavori sarebbero più celeri se non intervenissero i ritardi dell’Enel nello spostamento delle interferenze degli impianti.

“Il fatto di disporre di una progettazione definitiva per questi lotti funzionali – dice il Commissario Salvatore Piazza – ha permesso ora di avere un finanziamento di tale portata che farà compiere un salto di qualità nella viabilità provinciale. L’ulteriore finanziamento di 5 milioni e 223 mila euro consente di coprire l’intero fabbisogno finanziario per la realizzazione di questi tre lotti. E’ un risultato importante frutto della lungimiranza di amministratori che nel 2006 hanno pensato alla programmazione dell’infrastrutturazione del territorio. Più volte ho ribadito al governatore siciliano Nello Musumeci e all’assessore Marco Falcone l’esigenza di completare un’opera imponente e strategica per tutto il territorio ibleo. Da parte di questo governo ho trovato disponibilità e questo ulteriore finanziamento lo dimostra. Ora si completa una progettazione che cambierà il volto della viabilità provinciale”.

I lotti 1, 2 e 5 riguardano la ri-funzionalizzazione dell’attuale ex s.p. n. 98 “Salmè-Favaraggi”, il collegamento fra l’odierno tracciato della S.S. 115 (tangenziale Nord di Vittoria) e la nuova prevista variante alla S.S.115 e l’incrocio fra la detta ex s.p. n.98 e la ex s.p. n.91; il collegamento all’autoporto di Vittoria tramite l’ammodernamento in sede dell’attuale s.p. n.91; la ri-funzionalizzazione della suddetta ex s.p. n.98 “Salmè- Favaraggi” fino al suo incrocio con la strada comunale “Serra Cardara”.