Reddito di cittadinanza: per i primi beneficiari le ultime mensilità. E adesso?

1426

Il Reddito di cittadinanza compie un anno, ma ciò che più interessa i primi beneficiari del sussidio è una scadenza che si avvicina: a settembre percepiranno l’ultima mensilità.

La scadenza naturale del reddito di cittadinanza infatti, è prevista al diciottesimo mese di fruizione, ma al nucleo familiare viene comunque data la possibilità di tornare a richiederlo dopo i 18 mesi.

È necessario però, che ci siano alcune condizioni. Innanzitutto occorre possedere ancora i requisiti per poter fare nuovamente richiesta. In secondo luogo,  come si legge nell’articolo 3 – comma 6 – del decreto 4/2019 (convertito con modificazioni dalla Legge 26/2019) il reddito di cittadinanza può essere rinnovato solo dopo uno stacco, una sospensione di almeno un mese. Significa, dunque, che il sussidio non può essere fruito per 36 mesi continuativi.