Oggi Oratorio salesiano chiuso. La Curia valuta le misure da adottare

540

“Carissimi laici e giovani,
facendo seguito alle indicazioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, diffuso in data odierna, vengono sospese non solo le attività scolastiche ma, come recita all’art. 1 il comma b, “sono sospese le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro”, nonché quello che contiene il punto c.
Pertanto, in via precauzionale e in attesa di notizie specifiche, oggi sospenderemo tutte le attività (quindi la chiusura dell’oratorio) e sarà nostra premura informarvi tempestivamente appena ci saranno fornite indicazioni più precise sia da Roma, sia dalla CESi. Cari saluti a tutti, la Madonna ci protegga e restiamo tranquilli”.

È il messaggio postato sulla pagina dei Salesiani di Sicilia già nella serata di ieri. Oggi è stato postato anche sulla pagina dell’Oratorio salesiano di Ragusa.

Questo riguarda le attività oratoriane, non vi sono comunicazioni di sospensione delle attività liturgiche (messa o rosario), che quindi si terranno regolarmente.

Si è, comunque, in attesa delle decisioni della Curia di Ragusa su altri provvedimenti che riguardano attività pastorali e sociali legate alla diocesi.

La Conferenza episcopale italiana pubblica sul suo sito:

Nelle aree non a rischio, assicurando il rispetto di tali indicazioni in tutte le attività pastorali e formative, la CEI ribadisce la possibilità di celebrare la Santa Messa, come di promuovere gli appuntamenti di preghiera che caratterizzano il tempo della Quaresima.