A rischio le rappresentazioni classiche a Siracusa. Annullata la prima data

135
Immagine d'archivio

Le rappresentazioni classiche che ogni anno si svolgono al teatro greco di Siracusa e che attirano migliaia di persone, sono a rischio.

La prima data, fissata per il prossimo 8 maggio, è già stata annullata.

“Occorre un senso di responsabilità collettivo – afferma il sindaco di Siracusa, Francesco Italia – e occorre comprendere che gli scenari che si presenteranno alla comunità possono essere diversi, è chiaro che la speranza di tutti è che la situazioni possa migliorare e che gli spettacoli classici possano slittare solo di qualche settimana, predisponendo una stagione ridotta. Ma è anche chiaro che l’emergenza potrà indurci ad annullare il cartellone”.