Le scuole riapriranno? Il Ministro: “Solo se le condizioni lo consentiranno”

712
Immagine di repertorio

Il rischio che l’anno scolastico si chiuda senza vedere riaperte le aule si fa concreto. Anche se ancora la situazione è in divenire. Ma in audizione al Senato, la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha detto: “Si tornerà a scuola se e quando, sulla base delle indicazioni degli esperti, le condizioni lo consentiranno”.

Azzoliha ha chiarito: “Le videolezioni sono una scelta obbligata, non abbiamo alternative”. Una situazione assolutamente inedita che riguarda centinaia di milioni di studenti in tutto il mondo. Alcuni stati hanno già annunciato che le scuole non riapriranno per quest’anno scolastico.

Per l’esame di maturità, il ministro punta a una commissione di soli docenti interni, con il solo presidente esterno.