“Grazie a tutti”. Il messaggio della famiglia di Graziana a tutta la città

1385

Riceviamo e pubblichiamo, con molto piacere, questa lettera dei famigliari di Graziana Mattei, la 41enne morta a seguito di un’aneurisma. La decisione dei familiari di donare gli organi ha commosso la città. E ora è la famiglia a ringraziare tutti per l’affetto:

“La famiglia Parrino-Mattei porge i più sentiti ringraziamenti a tutti i familiari, parenti, amici e colleghi che si sono stretti attorno al nostro dolore per la prematura scomparsa di Graziana.

Un ringraziamento particolare è rivolto a:

Operatori 118, personale Pronto Soccorso Ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, personale Reparto Rianimazione Ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, Ismett di Palermo, Amministrazione Comune di Ragusa, Ordine Periti Industriali di Ragusa, gli organi di informazione, testate on line e cartacee, per la sensibilità dimostrata, Istituto Comprensivo Statale “Francesco Crispi” di Ragusa, Associazione “U Scaru Viecciu” Marina di Ragusa, Comunità Parrocchia S. Pietro Apostolo di Ragusa, Comunità Parrocchia S. Maria di Portosalvo di Marina di Ragusa, Associazione AIDO di Ragusa, Associazione  #Adesso Basta,  Associazione musicale “San Giorgio” di Ragusa Ibla, Coro “Mariele Ventre” di Ragusa, Condominio via Cefalù 12 Ragusa”.