Accreditati al comune di Comiso 180 mila euro stanziati dalla Regione

331

“E’ stata accreditata oggi, 16 aprile, la prime tranche delle somme stanziate dalla Regione, che ammonta a € 180.438,00 – commenta Manuela Pepi – nei tempi dovuti per l’espletamento di tutte le procedure. La Regione – continua la Pepi – e quindi il governatore Nello Musumeci, ha testimoniato ancora una volta tutta la serietà che si impone quando si ha un ruolo politico/istituzionale che, a maggior ragione in questo momento di grande emergenza, assume una valenza maggiore. Perché questo si chiede alla politica tutta: serietà”.

“Ad oggi – aggiunge l’assessore Giuseppe Alfano – sono pervenute circa 2000 domande per i buoni spesa, di cui 1000 già esitate, 244 sospese per controlli e verifiche, e 740 nuclei familiari hanno già beneficiato dei buoni. Altri 150 – continua Alfano – riceveranno i buoni nelle prossime ore. A questo – ancora Alfano – si aggiungono tutti gli aiuti alimentari provenienti dalla generosità di cittadini e aziende che hanno donato interi bancali di generi di prima necessità. Non di meno i servizi erogati da tutti i volontari ai quali da oggi si aggiungono anche i ragazzi del servizio civile nazionale che, assieme, hanno portato a domicilio, a circa 345 famiglie, generi alimentari, farmaci, ricette a medici di base per un totale di 106 persone, servizi di farmacia territoriale a 220 persone ed altri interventi finalizzati a alla consegne a domicilio per un totale di 200 interventi. Voglio ringraziare – conclude Alfano – tutte le persone che, in un momento di difficoltà, hanno donato a chi è seriamente in difficoltà, e voglio ringraziare tutti i volontari che in questi giorni non si stanno risparmiando pur di non lasciare solo nessuno”.