Tre monumenti di Ragusa, Modica e Scicli rivestiti dalle luci del tricolore

821

Mai come adesso abbiamo bisogno di “sentirci comunità” e di raccoglierci attorno ai simboli della nostra identità, celebrare la bellezza delle nostre città oggi così vuote, quella bellezza che ci appartiene e della quale siamo orgogliosi.

Una bellezza che adesso si veste del tricolore per farci sentire ancora più uniti: a partire da sabato 25 aprile, dopo il tramonto, tre monumenti simbolo della provincia di Ragusa saranno illuminati con i colori della bandiera italiana grazie a un sistema di fari a led a basso consumo: la cattedrale di San Giovanni Battista a Ragusa, il palazzo del Municipio a Modica e la chiesa di San Matteo a Scicli offriranno uno spettacolo unico, inedito e straordinario.

I tre monumenti della provincia di Ragusa, simbolo dell’arte e dell’architettura dei nostri centri storici, si uniscono così, in un dialogo corale fatto di luci e spettacolo, ai tanti monumenti che in altre città d’Italia si sono prestati a fare da scenografia a questa iniziativa, lanciando così un messaggio di fiducia e di speranza per un nuovo inizio.

L’iniziativa è patrocinata dal Gruppo Egeamultiutility che opera nei settori dell’energia e dell’ambiente: con un progetto di sviluppo sostenibile supporta il settore sociale, quello dello sport, della cultura e dell’arte ed è presente anche in Sicilia con lo sportello EGEA che ha sede a Modica presso l’agenzia Fulgea ed è operativa in tutta la Sicilia con una rete di agenti.