Nuccio Zisa, un ‘avisino’ ragusano nella Task Force di Bressanone

477

Nuccio Zisa, componente del Direttivo Avis di Ragusa, è stato chiamato a far parte della Task Force regionale del Trentino che opera in stretto contatto con il Ministero della Salute e con la Protezione Civile.

L’annuncio sulla pagina Facebook dell’Avis di Ragusa:

“Il gruppo operativo sanitario è stato attivato in quella regione per rafforzare i controlli e gli accertamenti di tante persone risultati positivi al Corona Virus. E’ un’emergenza sanitaria che ha chiamato le migliori forze della nazione, e noi come meridionali, amici dello stimato Nuccio, di cui conosciamo il valore umano e la professionalità in ambito Avis, siamo orgogliosi, ma tanto orgogliosi della sua presenza nella prima linea del Nord. In questo momento Nuccio (al centro nella foto) si trova a prestare la sua opera umanitaria e professionale nel gruppo di Bressanone, (Trentino Alto Adige- Bolzano). La sua presenza attiva conferma che in momenti di crisi sanitaria e umanitaria, l’unico obiettivo è quello di salvare quante più vite possibile, a prescindere dal colore della pelle, dalle origini e dalla diversa cultura. E’ bello immaginare, spero che Nuccio ci legga, che lui non è solo in quelle zone ma tutti gli amici ragusani e avisini, sono con lui a sostenere questa sua coraggiosa missione. Sono decine e decine gli attestati di stima e di fiducia verso Nuccio Zisa, condensabili in solo pensiero “ vai Nuccio sei un grande”. “Caro Nuccio- dichiara il vice presidente dell’Avis Comunale di Ragusa Turi Schininà- sei un esempio e ti ringraziamo per averci dato tangibile testimonianza di come si può vivere la solidarietà con i molti fatti e niente parole. Grazie ancora”. “Nuccio ha offerto- conclude il Presidente Avis Paolo Roccuzzo- la sua disponibilità all’appello fatto qualche mese fa dal ministero della salute per fare parte della task force per affrontare il problema del coronavirus. È stato selezionato e chiamato, assegnato a Bressanone dove ha iniziato proprio ieri. A Nuccio vanno i complimenti per il coraggio e l’apprezzamento per la sua sensibilità e lo spirito di sacrificio. Un abbraccio da tutti noi Nuccio. Tienici informati”. Da noi tutti gli abbracci più affettuosi”.