Travolse e uccise Martina Aprile, 4 anni e mezzo a Carmelo Ferraro

854

Quattro anni e sei mesi di reclusione. È la pena inflitta a Carmelo Ferraro, 36 anni, di Scicli, che poco meno di un anno fa, a luglio,  travolse e uccise Martina Aprile in viale della Pace a Cava d’Aliga.

Il 36enne ha patteggiate la pena: era stato arrestato dai carabinieri. Il 34enne tornava da Marina di Modica a bordo di una Lancia Y quando travolse Martina Aprile. Per la giovane donna, mamma di un bambino in tenera età, non ci fu nulla da fare.

Martina, che lavorava in una pizzeria, alla fine del turno di lavoro era uscita fuori a buttare la spazzatura insieme a un collega quando fu travolta dall’auto condotta da Ferraro

La donna stava gettando i rifiuti nei cassonetti insieme ad un collega 41enne quando fu travolta in pieno.

Ferraro fu trovato positivo a cocaina e metadone.