Scuola dello Sport, concessione per 30 anni al Comune di Ragusa

147

Il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, ha deliberato con i poteri dell’organo assembleare la concessione per 30 anni della Scuola dello Sport al comune di Ragusa. La convenzione col comune di Ragusa verrà formalizzata il prossimo 3 luglio. Nella delibera di concessione della struttura di via Magna Grecia sono previste una serie di patti e condizioni.

Nel corso infatti di una serie di incontri tra il Commissario straordinario Salvatore Piazza e il sindaco di Ragusa Giuseppe Cassì è stata discussa e condivisa la possibilità di affidare in concessione pluridecennale al Comune di Ragusa il complesso immobiliare della Scuola Regionale dello Sport che prevede il mantenimento della destinazione d’uso della struttura; l’assunzione dell’Ente Comune degli oneri di manutenzione ordinaria e straordinaria; la rinuncia del Libero consorzio alla pretesa di riscossione di qualsivoglia canone di pagamento periodico; la presa d’atto che è in fase di avvio una procedura ad evidenza pubblica per l’affidamento di lavori di completamento e ristrutturazione della struttura giusta verbale di validazione del progetto per un importo di € 782.229,00, con finanziamento a totale carico del Libero consorzio comunale.

La convenzione prevede la possibilità per il Libero Consorzio Comunale di Ragusa di recedere dopo 9 anni ma lo spirito della concessione è quello di porre le basi per una collaborazione utile allo sviluppo della pratica sportiva nel territorio e per la diffusione dei valori dello sport nonché per la valorizzazione degli eventi sportivi come momenti di socializzazione e di promozione e sviluppo economico dei territori.