È boom di cattedre scoperte. Si rischiano oltre 200.000 precari nella scuola

353

Dopo le operazioni di mobilità sui posti di ruolo rimangono scoperte 85.150 cattedre: un record. Erano 64.149 lo scorso anno. Lo riporta Repubblica.it

Soprattutto al Nord sono ormai esaurite le Gae (graduatorie ad esaurimento) e le graduatorie dei vincitori dei passati concorsi. Insomma, i presidi non sanno più da quali liste attingere.

La Cisl scuola incalza il governo: “Non possiamo aspettare sprecando altro tempo, è arrivato il momento di decidere per la scuola, servono assunzioni immediate”.

I posti vacanti dopo la mobilità sono soprattutto alle superiori: 31.974 cattedre rimaste vuote di cui 4.343 sul sostegno. Alle medie i posti vacanti sono 29.136 (9004 sul sostegno), alla primaria 18.431 (di cui 7.126 posti di sostegno) e all’infanzia 5.609 (1.368 sul sostegno). Le conseguenze si faranno sentire sull’aumento di precari nella scuola a settembre: 200mila stimano i sindacati, “ma forse a questo punto saranno molti di più”.