Incidente sul lavoro, a processo il titolare di un’azienda iblea

1901

Il Gip del Tribunale di Ragusa ha rinviato a giudizio il titolare di una impresa agricola iblea, Antonio Rizzo, 47 anni per la morte di Marian Cosmin Baer, giovane di origine rumena, 26 anni.

Il giovane fu trovato morto in una vasca di irrigazione di una azienda agricola di Acate.

Davanti al giudice monocratico, dovrà rispondere di omicidio colposo per inosservanza delle norme sulla sicurezza sul luoghi di lavoro e sfruttamento della manodopera nella seduta fissata per il prossimo 6 novembre presso il Tribunale di Ragusa.

Inizialmente si era pensato a una morte per annegamento in una vasca. Ma dall’esame autoptico emersero segni di folgorazione.