Violenza sessuale aggravata, sette anni di reclusione a un vittoriese

799
Immagine di repertorio

È stato condannato a sette anni di reclusione, dopo oltre sei ore di camera di consiglio, Sergio Palumbo, 27 anni di Vittoria, accusato di violenza sessuale aggravata, sequestro di persona e rapina ai danni di una concittadina trentunenne. I fatti sono avvenuti nella notte tra il 31 agosto e il 1 settembre dell’anno scorso.

Lo riporta il Gds on line.

Il Gup del Tribunale di Ragusa, Ivano Infarinato, ha condannato l’imputato anche al risarcimento dei danni causati alla vittima da liquidarsi in separata sede, riconoscendo una provvisionale di 30 mila euro.