Sbarco a Caucana, ‘tuona’ il sindaco di Ragusa Peppe Cassì

2147

Ecco di seguito quanto riportato dal primo cittadino di Ragusa in ordine allo sbarco di stamani nella spiaggia Anticaglie a Caucana: “Ciò che è accaduto stamattina, con lo sbarco di circa 40 migranti, tutti fermati e identificati, direttamente su una spiaggia a pochi kilometri dal nostro territorio, è un fatto grave. Non è ammissibile l’assenza di un controllo capillare delle nostre acque, specie in un momento in cui sono stati riscontrati diversi casi di positività al covid19 tra persone arrivate sul nostro territorio irregolarmente e quindi al di fuori dai protocolli sanitari. Chiediamo al Governo nazionale di non lasciare i territori da soli di fronte a un fenomeno che non può essere contrastato dai Comuni, a tutela tanto dei cittadini quanto degli stessi migranti”.