“Trauma cranico fatale”. così è morto il piccolo Evan

2392

È morto per un trauma cranico il piccolo Evan.

È quanto emerge dall’autopsia effettuata ieri a Modica. Il piccolo Evan, appena 21 mesi, che viveva a Rosolini con la madre, era arrivato al Pronto Soccorso dell’ospedale ‘Maggiore’ di Modica il 17 agosto con lesioni e lividi sparsi per il corpo.

L’autopsia è stata eseguita dal medico legale Francesca Berlich.

Sul corpo sono presenti molti lividi, anche riferibili alle settimane scorse, compatibili con percosse. Sull’accaduto la Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta.

In carcere la madre e il suo convivente, che non è il padre del piccolo.