Bimbo dimenticato in auto, archiviato il caso. “Black out di un padre attento”

263

Il gip di Catania, Pietro Currò, ha disposto l’archiviazione del procedimento per omicidio colposo a carico del giovane papà, ricercatore dell’università di Catania, che il 19 settembre del 2019 ‘dimenticò’ in auto il proprio figlio di due anni, causandone la morte.

Il Gip ha parlato di “black-out mnesico o amnesia dissociativa” di un soggetto “descritto dalla compagna, dai familiari e dai colleghi di lavoro come padre attento e responsabile”.

Era stata la moglie a chiamare il marito, dopo essere andata all’asilo per prelevare il figlioletto, senza trovarlo.