Da domani scatta l’obbligo della mascherina, multe sino a 1.000 euro

5217

Da domani, giovedì 8 ottobre, scatta l’obbligo di mascherina: va indossata sempre sia al chiuso che all’aperto, ad eccezione se si è in luoghi isolati o si sta facendo attività sportiva.

Se si contravviene a tali indicazioni, la multa prevista va da 400 a 1.000 euro.

Dunque la mascherina, che deve essere portata sempre con sé, va indossata alla fermata di un mezzo pubblico e per salire a bordo, se si è in auto con persone anche familiari ma non conviventi. Lo stesso vale per le moto. Va indossata se si è in ufficio a meno che non si stia in stanza da soli, se si entra nei negozi, al ristorante si deve indossare quando non si sta seduti al tavolo. Al bar si deve indossare prima e dopo aver consumato cibo e bevande e in questo caso va mantenuta la distanza di un metro. Sono esenti i minori di 6 anni e chi ha patologie o disabilità incompatibili con la copertura di naso e bocca.

Alla luce della risalita della curva di contagio, oggi il Consiglio dei Ministri ha prorogato lo stato di emergenza al 31 gennaio e inoltre abbiamo deciso, ritenendolo opportuno e necessario, recuperare il rapporto Stato e Regioni che abbiamo costruito nella fase più dura. Le regioni potranno adottare misure più restrittive rispetto al dispositivo di governo, invece sono limitate le misure di allentamento, se non d’intesa con il Ministro della Sanità.