Più di 5milioni alla provincia di Ragusa per la sicurezza delle scuole

603
Immagine di repertorio

“Il nostro governo sta portando avanti uno straordinario piano per la messa in sicurezza delle scuole italiane e la rigenerazione edilizia, che prevede una serie di interventi attesi da anni dalle nostre comunità locali.  In questi giorni è stato firmato il decreto interministeriale dei ministeri dell’Istruzione e dell’Economia e Finanze per la ripartizione agli enti locali di 855 milioni di euro per interventi di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole secondarie di secondo grado.” E’ quanto riferisce la presidente della Commissione Affari Sociali della Camera dei deputati, Marialucia Lorefice, che precisa:

“Alla provincia di Ragusa andranno 5.879.328 euro; risorse necessarie per rendere ancora più sicure le aule scolastiche, per rinnovare e modernizzare gli ambienti. Interventi che sono segno di grande attenzione del governo nei confronti degli studenti e del personale scolastico e si affiancano alle misure messe in campo in questi mesi per contrastare l’emergenza sanitaria.

La tutela del diritto allo studio è per noi una priorità – prosegue Lorefice – così come il contrasto alla dispersione scolastica e alla povertà educativa. A tal fine abbiamo previsto ingenti risorse, attraverso il PON e il POC “Per la scuola 2014-2020” destinati alle scuole statali e paritarie del primo e secondo ciclo di istruzione situate nelle Regioni del Mezzogiorno.

Lo scorso 30 settembre sono stati pubblicati le autorizzazioni per la ripartizione dei fondi, questi quelli destinati alla nostra provincia:

QUARTO CIRCOLO  –  VITTORIA – 25.410,00 euro

LEONARDO SCIASCIA – VITTORIA- 32.410,00 euro

CARLO AMORE – MODICA –  31.010,00 euro

I.C. DON LORENZO MILANI – SCICLI – 25.410,00 euro

ELIO VITTORINI – SCICLI – 31.010,00 euro

PSAUMIDE CAMARINENSE – SANTA CROCE CAMERINA- 31.010,00 euro

VERGA – COMISO –  32.410,00 euro

ROGASI – POZZALLO – 25.410,00 euro

FRANCESCO PAPPALARDO – VITTORIA – 20.328,00 euro

FILIPPO TRAINA –  VITTORIA – 25.410,00 euro

PORTELLA DELLA GINESTRA – VITTORIA – 32.410,00 euro

GIUSEPPE CARUANO – VITTORIA – 32.410,00 euro

GAETANO CURCIO – ISPICA – 25.410,00 euro

GIOSUE’ CARDUCCI – COMISO – 32.410,00 euro

GIOVANNI VERGA – MODICA – 28.057,50 euro

G.MARCONI. – VITTORIA – 25.410,00 euro

GIUSEPPE MAZZINI – VITTORIA – 25.410,00 euro

I.I.S “GALILEI-CAMPAILLA” – MODICA – 25.410,00 euro

ENRICO FERMI – VITTORIA – 32.410,00 euro

PRINCIPI GRIMALDI – MODICA – 31.010,00 euro

GESUALDO BUFALINO – COMISO – 19.446,00 euro

I fondi – spiega la presidente – dovranno essere impiegati per percorsi formativi finalizzati al miglioramento delle competenze chiave degli studenti, anche attraverso  convenzioni con enti locali, soggetti del terzo settore, strutture territoriali del CONI, delle Federazioni sportive nazionali e degli enti di promozione sportiva o servizi educativi pubblici per l’infanzia.

Mi auguro che attraverso questi interventi si possano valorizzare le competenze e le attitudini degli studenti, inserendoli in un percorso di crescita e di educazione, evitando che diventino facili prede del mondo dell’illegalità e della criminalità.” Conclude Lorefice