Tenta il suicidio dal ponte Guerrieri, salvato dai Carabinieri

1734

Nella tarda serata di ieri, a Modica, sulla Statale 115 all’altezza del ponte Guerrieri, un giovane di 35 anni in preda ad un momento di difficoltà personale stava tentando il suicidio, scavalcando le alte recinzioni presenti sull’infrastruttura stradale. L’attenta osservazione di due Carabinieri, liberi dal servizio, ha permesso di evitare la tragedia. I due militari, effettivi alla Compagnia di Ragusa, hanno visto l’ombra di un soggetto vicino alla ringhiera, si sono fermati, e scesi dalla propria auto hanno compreso che vi fosse un uomo con intento suicida che stava scavalcando la recinzione. Sono intervenuti in modo risolutivo fermando il ragazzo e distogliendolo dal proposito autolesionistico. L’uomo è stato, quindi, affidato alle cure dei sanitari del 118 che sono intervenuti insieme ad una pattuglia dell’Arma di Modica in servizio di controllo del territorio.