Impennata di casi a Ragusa, Game Sport: “Stop alle attività”

2117
L’annuncio in un post su facebook:
“Possiamo scegliere quello che vogliamo seminare, ma siamo obbligati a mietere quello che abbiamo piantato”.
Considerato il crescente numeri di contagi nella nostra città, confermato anche dal nostro Sindaco oltre che dal direttore generale dell’ASP, visto il clima di incertezza e preoccupazione che molti genitori ci hanno manifestato, lo staff della Game Sport, ha riconsiderato la possibilità di sospendere l’attività.
Ognuno di noi è chiamato responsabilmente ad assumere scelte e comportamenti che ci facciano superare questa emergenza (in ospedale i posti sono in esaurimento) il prima possibile.
In queste settimane ci siamo sforzati affinchè i ragazzi potessero svolgere regolarmente le attività, garantendo il loro diritto al gioco , osservando protocolli e regole, con la collaborazione responsabile dei ragazzi.
Purtroppo questo non basta a fermare la diffusione di un malattia invisibile, pertanto dovendo scegliere, la priorità per noi rimane quella di garantire prima la salute dei nostri ragazzi , delle loro famiglie e delle persone più a rischio (anziani e soggetti con patologie).
E’ una scelta difficile fatta in coscienza a tutela della collettività, siamo chiamati tutti ad avere un briciolo di SENSO CIVICO, anche a costo di fare qualche rinuncia.
Gli abbonamenti verranno sospesi e naturalmente saranno recuperati appena sarà possibile riprendere le attività sportive.
Confidiamo nel vostro sostegno a questa scelta condivedendone le motivazioni e gli scopi.
Pertanto da oggi, mercoledì 11-11-20, le attività vengono sospese #diamovalorialgioco