Anche Comiso e Acate diventano zone rosse

2009

Diventano dieci le “zone rosse” in Sicilia. Da sabato 21 novembre fino a giovedì 3 dicembre, a Bronte (nel Catanese), Cesarò e San Teodoro, Misilmeri e Vittoria  – la cui scadenza viene prorogata – si aggiungono: Acate, e Comiso , Camastra (in provincia di Agrigento), Ciminna e Maniace.

Lo ha deciso il presidente della Regione che ha firmato l’ordinanza n. 61, dichiarando Acate e Comiso zone rosse. Il provvedimento entra in vigore sabato 21 e terminerà giovedì 3 dicembre, dunque quasi due settimane.

Pubblichiamo delle linee guida con le maggiori restrizioni per la zona rossa.
⠀⠀
MOBILITÀ:
Stop a tutti gli spostamenti verso altre Regioni e all’interno del proprio Comune, in qualsiasi orario, salvo: motivi di lavoro, salute o studio (se la didattica in presenza è consentita).⠀
⠀⠀
AUTOCERTIFICAZIONE:⠀⠀
Per qualunque spostamento serve compilare il modulo con generalità e motivo dell’uscita (anche all’interno del proprio Comune).⠀⠀
Lo trovate qui -> https://www.interno.gov.it/sites/default/files/2020-10/modello_autodichiarazione_editabile_ottobre_2020.pdf

SCUOLA:⠀⠀
Sospensione di tutte le attività didattiche e scolastiche, di ogni ordine e grado in presenza.
⠀⠀
BAR E RISTORANTI:⠀⠀
Chiusi 7 giorni su 7, ma sono consentiti l’asporto (fino alle 22:00) e la consegna a domicilio.⠀⠀
⠀⠀
ATTIVITÀ COMMERCIALI:⠀⠀
Tutti i negozi sono chiusi tranne: alimentari e supermercati, farmacie e parafarmacie, tabaccherie, edicole, lavanderie, barbieri e parrucchieri.⠀⠀
Chiusi anche i centri estetici.

ATTIVITÀ MOTORIA E SPORTIVA:⠀⠀

L’attività motoria (come passeggiate) è ammessa solo nei pressi della propria abitazione ma con mascherina e distanziamento fisico, quella sportiva solo all’aperto ma in forma individuale.
Chiuse le palestre e sospese le attività nei centri sportivi.
⠀⠀
ARTE E GIOCO:⠀⠀
Chiuse le attività di sale giochi, sale scommesse e bingo (anche nei bar e nelle tabaccherie).⠀⠀
⠀⠀