‘Mare d’inverno’, la cultura ambientale s’impara a scuola

22

È stato un tocco di allegria, di colore e di speranza, soprattutto in questo periodo di pandemia, la riuscitissima manifestazione “Mare d’Inverno” che si è svolta stamane nelle spiagge di Pietrenere e Raganzino.

L’iniziativa voluta dall’Amministrazione Comunale coordinata dalla Responsabile del Servizio Ecologia Cettina Lupo,  con la collaborazione della Capitaneria di Porto di Pozzallo e degli Istituti Comprensivi “A. Amore” e “Rogasi” e del Circolo Didattico – ha visto la presenza di ben 43 classi che sono state impegnate nella pulizia di entrambi gli arenili, nel pieno rispetto della normativa anti-Covid.

“E’ stato un momento importante – afferma il Sindaco Roberto Ammatuna – per diffondere fra i giovanissimi la cultura della differenziazione dei rifiuti e per evitarne la dispersione nell’ambiente”.

“Pozzallo è una città che detiene la Bandiera Blu da tantissimi anni – conclude il primo cittadino di Pozzallo – ed iniziative di questo genere ci consentono di perpetuare l’assegnazione di questo prezioso indicatore di qualità per il nostro mare e le nostre spiagge”.