Sorpreso con oltre 40 grammi di cocaina: arrestato pusher

745

Continua senza sosta l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio del Comune di Vittoria.

Alle prime luci dell’alba della giornata di lunedì 8 marzo u.s., i Carabinieri della Compagnia di Vittoria hanno svolto un mirato servizio finalizzato alla ricerca di sostanze stupefacenti, al termine del quale hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, DINICOLA Adriano, cl.1982, operaio originario del luogo, pregiudicato.

In particolare, dopo numerosi appiattamenti svolti nei pressi dell’abitazione del trentottenne, ubicata nel centro cittadino di Vittoria, i militari della Stazione di Scoglitti, supportati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno deciso di eseguire una perquisizione domiciliare, sorprendendo il giovane pusher mentre usciva di casa.

Durante la perquisizione personale, i Carabinieri di Scoglitti hanno rinvenuto, in un marsupio, tre contenitori in plastica contenenti 45,37 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” e un involucro di carta in cui erano nascosti 0,46 grammi circa della medesima sostanza stupefacente, non confezionata. Inoltre, nel corso della perquisizione domiciliare i militari dell’Arma hanno sequestrato anche un bilancino di precisione e la somma contante di 1.075,00 euro, suddivisa in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività di spaccio.

Lo stupefacente è stato sequestrato dai Carabinieri che hanno arrestato il trentottenne, sottoponendolo agli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ragusa.