Acate, i carabinieri recuperano due trattori e due atomizzatori rubati

363

Proseguono i controlli a tappeto dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa nelle aree rurali dei maggiori centri urbani. I Carabinieri della Compagnia Vittoria hanno svolto mirati servizi, finalizzati al contrasto, alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio con particolare attenzione ai furti nelle aziende agricole, nei comuni di Vittoria e Acate. All’esito di serrati controlli e rastrellamenti effettuati nella giornata di sabato 20 marzo u.s. dai militari della Stazione di Acate, con il supporto dei colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vittoria, sono state denunciate due persone originarie di Vittoria, C.S. cl. 1970 e C.G. cl. 1968, per il reato di ricettazione in concorso. In particolare, durante alcune perquisizioni eseguite in due aziende agricole di proprietà delle rispettive mogli, i due agricoltori indagati sono stati trovati in possesso di un trattore marca Carraro tipo Super Tigre 5800, privo di targa, ma con numero di telaio oggetto di furto denunciato nel mese di maggio 2020 presso la Stazione dei Carabinieri di Vittoria dal responsabile della Fondazione “il Buon Samaritano” di Vittoria. Inoltre, nel corso della perquisizione è stato rinvenuto anche un altro trattore marca Carraro tipo Super Tigre 7000, privo di targa e di documentazione, nonché 2 atomizzatori.

Al termine delle operazioni, considerati gli elementi raccolti, i Carabinieri di Vittoria hanno deferito in stato di libertà – per il reato di ricettazione in concorso – i due agricoltori che non hanno saputo fornire la provenienza dei materiali rinvenuti.

La refurtiva è stato sottoposta a sequestro, e ora i Carabinieri cercano i legittimi proprietari degli oggetti rinvenuti che siano in grado di dimostrare di essere i titolari dei beni. Si invitano gli aventi diritto a presentarsi presso il Comando Compagnia Carabinieri di Vittoria, portando a seguito copia della denuncia di furto ed eventuali fotografie degli oggetti sottratti necessari per effettuare il riconoscimento della merce ed avviare l’iter per la successiva restituzione.