Vandali in azione nelle grotte naturali del belvedere sottostante piazza Carmine

313

“I vandali in azione al belvedere del Carmine, nelle grotte naturali che sorgono lungo le scale che dalla suddetta piazza conducono sino a largo San Paolo, a Ibla, testimoniano quanto ci sia ancora da fare sul fronte del potenziamento della telesorveglianza sul nostro territorio. Stigmatizziamo, come Pd, l’accaduto e invitiamo i cittadini a segnalare le anomalie. Abbiamo preso atto che intento dell’Amministrazione comunale è quello di ripulire il sito. Siamo preoccupati per il fatto che altre azioni del genere possano essere reiterate in altre aree specifiche del territorio cittadino con le stesse caratteristiche (pensiamo alla vallata Santa Domenica o a Cava Gonfalone) e, per questo motivo, riteniamo indispensabile sollecitare le adeguate contromisure”. E’ quanto afferma il capogruppo del Pd al Consiglio comunale, Mario Chiavola, dopo avere appreso i contorni dell’episodio consumatosi durante lo scorso fine settimana. “Purtroppo – continua Chiavola – continuiamo a che fare con alcuni incivili che non tengono minimamente in considerazione quello che è il benessere collettivo. Ci auguriamo che, sulla base delle azioni condotte dalle forze dell’ordine, queste persone possano essere individuate affinché rispondano dei loro atti censurabili”.