Raggiungono il balcone e tentano il furto, arrestati due ladri

2000
Immagine di repertorio tratta da internet

Nella notte tra venerdì e sabato, a Vittoria, gli agenti dei Commissariati di Polizia di Vittoria e Comiso, coadiuvate da una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Vittoria, hanno tratto in arresto, per furto aggravato in concorso  due uomini, entrambi noti alle Forze dell’Ordine. Intorno alla mezzanotte al Commissariato di Vittoria è giunta una segnalazione che riferiva di due che, dopo essersi arrampicati, avevano raggiunto il balcone di un’abitazione ed erano intenti a forzare l’infisso per poter entrare. Gli agenti immediatamente giungevano sul posto, circondando lo stabile e  sorprendendo uno dei due  per strada di fronte all’abitazione, che faceva da “palo” al suo complice.

Vistosi scoperto, l’uomo, nonostante avesse opposto resistenza per cercare di scappare, è stato prontamente bloccato. In quel frangente, il rumore di vetri infranti consentiva alle forze dell’ordine di individuare l’appartamento preso di mira dal complice che è stato sorpreso all’interno dell’abitazione e bloccato, impedendogli la fuga.

Alla luce dei fatti, i due soggetti sono stati tratti in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, colui che faceva il palo è stato posto agli arresti domiciliari, mentre il complice è stato condotto in carcere, entrambi a disposizione dell’A.G.