Il coprifuoco? Resterà ma slitterà alle 23. Un vertice a Roma per decidere

521
Immagine di repertorio tratta dal web

Al via la riunione della Cabina di regia a Palazzo Chigi con Draghi e i capigruppo di maggioranza su situazione Covid e riaperture, mentre domani è in programma un vertice Governo-regioni sui parametri dei cambi colore.

Il coprifuoco potrebbe slittare alle 23. Niente mascherine all’aperto quando ci saranno 30 milioni di vaccinati in Italia. Tre milioni di dosi di vaccino quelle in arrivo alle regioni questa settimana.

Resta dunque il coprifuoco, anche se dovrebbe essere posticipato molto probabilmente alle 23; il settore del wedding ripartirà a metà giugno mentre i centri commerciali potranno tornare ad accogliere clienti anche nei fine settimana forse già dal 22 maggio. E non è escluso che si arrivi ad una revisione dei parametri che determinano il cambio di colore delle Regioni: al posto dell’Rt diventerà determinante l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva. Si delinea il “pacchetto” di interventi che andranno a modificare il decreto, pacchetto che potrebbe essere esaminato nella cabina di regia tra le forze di maggioranza convocata da Palazzo Chigi.