Sequestrata piantagione di cannabis a Scicli. Avrebbe fruttato 500mila euro

755

La Polizia di Stato di Ragusa sequestra una piantagione di “cannabis sativa” in territorio di Scicli.

Continuano i servizi di controllo del territorio in ambito provinciale, disposti dal Questore di Ragusa, Giusi Agnello, che vedono la Polizia di Stato quotidianamente e costantemente impegnata per contrastare ogni forma di illegalità.

Nella giornata di ieri personale della Squadra Mobile di Ragusa, nell’ambito di una attività finalizzata al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, ha sequestrato una piantagione di “Cannabis Sativa”, del peso di Kg. 93,2, rinvenuta all’interno di una area rurale sita in C.da Spinazza, territorio del Comune di Scicli, pronta per essere estirpata e successivamente trattata per la commercializzazione.

Tale risultato testimonia l’impegno della Polizia di Stato nel contrasto alla produzione e allo spaccio di stupefacenti, che spesso ha come destinatari soggetti molto giovani.

La droga sequestrata, al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 500 mila euro.