Comiso, risse in piazza: la Polizia di Stato arresta due persone

839
Rissa
Immagine di repertorio

La Polizia di Stato di Ragusa – Commissariato di P.S. di Comiso e di Vittoria –  nella serata del 3 giugno scorso ha arrestato due soggetti Y.M. e B.L. rispettivamente di anni 29 e di anni 21, entrambi con precedenti, in quanto responsabili di resistenza a pubblico ufficiale.

Entrambi protagonisti di una rissa poco prima avvenuta in pieno centro storico, nei pressi della villa comunale, alla vista dei poliziotti intervenuti immediatamente sul posto, hanno opposto resistenza ma sono stati prontamente bloccati e tratti in arresto.

Uno dei due soggetti, tra l’altro, si era già reso responsabile di un altro episodio analogo avvenuto in data 16 maggio u.s. nel Corso Vittorio Emanuele che ha coinvolto diversi cittadini extracomunitari, a seguito del quale era stato deferito all’Autorità Giudiziaria unitamente ad un’altra persona.

Anche in data 1 giugno, nei pressi della villa comunale di Comiso, si è verificata una violenta rissa tra un gruppo di cittadini extracomunitari, a seguito della quale due soggetti hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari per fratture e ferite da taglio.

L’attenta visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza installati nel luogo, teatro della rissa e le dichiarazioni dei testimoni, hanno permesso di ricostruire le fasi principali del violento episodio e di procedere alla identificazione di due soggetti responsabili, entrambi deferiti all’Autorità Giudiziaria.

Sono tuttora in corso indagini da parte degli uffici investigativi per procedere alla identificazione di altri soggetti coinvolti.