Il coro ‘Mariele Ventre’ di Ragusa canta per la festa del Sacro Cuore

147

Una piccola parvenza di normalità. In attesa che le fasi delle restrizioni legate all’emergenza sanitaria possano rimanere soltanto un ricordo. E che la vita torni a scorrere in modo regolare, così come accadeva prima del Covid 19. Sembra essere questo il messaggio intrinseco lanciato ieri sera nella parrocchia del Sacro Cuore con il concerto del coro Mariele Ventre diretto da Giovanna Guastella. Concerto tenutosi nel teatro parrocchiale, nel rispetto delle prescrizioni vigenti contro i contagi. Un appuntamento molto apprezzato dai fedeli intervenuti che hanno applaudito in più occasioni la performance dei piccoli cantori. Prima, c’era stata la celebrazione eucaristica presieduta da mons. Roberto Asta, amministratore apostolico della diocesi di Ragusa, nel giorno della vigilia della solennità del Sacro Cuore che cade proprio oggi. Alle 9, questa mattina, la celebrazione eucaristica presieduta dal parroco, il sacerdote Marco Diara, a cui ha farà seguito l’adorazione eucaristica. A mezzogiorno, l’atto di consacrazione al Sacro Cuore e la benedizione eucaristica. Si continua nel pomeriggio alle 18,15 con la preghiera del Rosario e la coroncina al Sacro Cuore. La messa delle 19 sarà celebrata da don Gianluca Belfiore, officiale della Curia arcivescovile di Siracusa. Quindi, alle 20,30, l’adorazione eucaristica comunitaria animata dal gruppo Barakà. Gli appuntamenti proseguono domenica con la premiazione, alle 10,30, della seconda edizione di “Sacro Cuore in festa” mentre martedì 15, alle 19, ci sarà la celebrazione eucaristica presieduta da don Paolo La Terra con la partecipazione di tutti gli studenti che si preparano agli esami di maturità. Ha concluso, intanto, la propria azione di pulizia straordinaria l’impresa ecologica Busso Sebastiano che si è occupata di rendere più decorosi tutti i luoghi attorno alla parrocchia dove si sono tenute le celebrazioni.