Ragazzi su canotto spinto verso il largo. Salvati da Capitaneria di Pozzallo

505

Numerosi interventi da parte della Capitaneria di Porto di Pozzallo, nel fine settimana. Sicuramente ha destato preoccupazione la segnalazione di soccorso giunta da un bagnante che si trovava in spiaggia in località Marza, nel comune di Ispica. L’uomo ha notato due ragazzi, a bordo di un canotto a remi, sorpresi dalle forti correnti, spinti verso il largo. In pochi minuti la Motovedetta ha raggiunto l’unità, prendendo a bordo i due ragazzi per fortuna in buono stato di salute seppur spaventati, che venivano trasportati in porto a Pozzallo. Il Comandante della Capitaneria di Pozzallo – Capitano di Fregata (CP) Donato ZITO – raccomanda agli utenti del mare la prudenza e il rispetto delle norme che disciplinano la sicurezza della navigazione e della balneazione e ricorda che, giornalmente e ininterrottamente, la Sala Operativa della Capitaneria è attiva e può essere contattata telefonicamente per emergenze in mare al numero 1530.