A Modica il peperoncino non va solo sul cioccolato. Ora lo usano anche i vigili

231

La nota del Comando della Polizia locale di Modica spiega le ragioni:

Nell’ottica di rafforzamento e di ulteriore messa in sicurezza del servizio, la polizia locale, giornalmente soggetta ad aggressioni, non solo verbali, è stata dotata in questi giorni di spray al peperoncino. Tutto ciò è stato possibile dopo l’approvazione del nuovo regolamento del Corpo di Polizia Locale, proposto dal Comandante, Rosario Cannizzaro, da parte del Consiglio Comunale.

  • “I nostri agenti durante i servizi di pubblica sicurezza sono armati; la pistola fa già parte della loro dotazione – spiega l’assessore Pietro Lorefice – ma abbiamo ritenuto fornire loro uno strumento, talvolta, necessario, in risposta commisurata al pericolo. Lo spray, a nostro avviso, è un buon compromesso”.
  • La polizia locale, da qualche anno, è stata anche dotata di bodycam che registrano gli interventi. Lo spray urticante potrà essere utilizzato, anche se non in modo massiccio, per bloccare esagitati che, in preda all’alcol o agli stupefacenti,  usano o tentano di usare violenza contro gli agenti.