Sversamento a Scicli, raddoppiati i controlli delle acque di Marina di Modica e Maganuco

277
Maganuco

A seguito dell’incendio di ieri in C.da Corvo, territorio di Scicli, e alla conseguente decisione presa dal Sindaco di Scicli di vietare la balneazione tra Sampieri e Cava d’Aliga a causa di uno sversamento fognario in mare, il Comune di Modica ha disposto l’incremento dei controlli sulla salubrità dell’acqua a Marina e Maganuco.

Di norma, a seguito dell’ottenimento della bandiera blu, viene effettuato un controllo a settimana. Dalla prossima saranno due i rilevamenti per avere così un monitoraggio più costante. “Vogliamo garantire la massima tranquillità sui nostri arenili e, vista la particolare situazione che si è creata in C.da Corvo, riteniamo necessario avere più controlli. Quindi nessun allarmismo perché i cittadini verranno costantemente informati e, in caso di pericolo, verranno prese tempestivamente le decisioni giuste”.