Serra in casa per coltivare cannabis. Carabinieri arrestano spacciatore

758
Immagine di repertorio

Nell’ambito dei controlli effettuati dai Carabinieri del Nucleo Operativo del Comando Compagnia di Modica, finalizzati a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, è stato  perquisito e tratto in arresto in flagranza di reato un giovane di 25 anni.

Il giovane di Ispica di anni 25, si era creato una sorta di serra domestica con tanto di box completamente attrezzati per la coltivazione indoor di “cannabis indica”. Oltre 30 piante di varia grandezza e con un diverso stadio di maturazione, per avere continuità nella produzione e nello spaccio.

Nel corso della perquisizione, svolta con l’ausilio di unità cinofile antidroga del Nucleo Carabinieri di Nicolosi, sono stati rinvenuti oltre cento grammi di marijuana già pronta per lo spaccio ed abilmente occultata, nonché gli strumenti necessari per la pesatura ed il confezionamento in dosi.

La sostanza stupefacente rinvenuta è stata sequestrata e l’arrestato è stato gravato della misura cautelare degli arresti domiciliari, su disposizione della Procura della Repubblica di Ragusa.