Ispica, in 350 a ballare senza mascherina: locale chiuso

1942
Immagine di repertorio

Nell’ambito dei controlli anti-assembramento presso gli esercizi pubblici della provincia, a Ispica,personale del Commissariato di Polizia di Modica ha proceduto al controllo di un locale constatando sul posto la presenza di numerose persone intente a consumare sedute ai tavoli all’aperto; in un angolo, invece, dove c’era un’area con musica controllata da un D.J., è stata riscontrata la presenza di circa 350 persone, senza mascherina di protezione, la maggior parte intente a ballare.

Al titolare del locale, è stata contestata la violazione amministrativa per la mancata osservanza del divieto di assembramento, previsto dalle attuali disposizioni legislative nonché dalla recente ordinanza del Presidente della Regione, con conseguente ordine di chiusura del locale per giorni cinque.