Madonna delle Grazie a Comiso, oggi la svelata

172

Entrano nel vivo, a Comiso, i festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie. Oggi, in particolare, dopo la recita del Rosario e la coroncina delle 18,30, ci sarà la svelata del venerato simulacro. Un momento di letizia, nel pieno rispetto delle norme antiCovid, ancora di più per il fatto che la cittadina casmenea si trova in zona arancione, che rappresenta un punto di riferimento per l’intera comunità dei fedeli. Alle 19,30, poi, ci sarà la celebrazione eucaristica presieduta da fra’ Antonino Catalfamo, ministro provinciale dei frati minori di Sicilia. Lo stesso fra’ Antonino, già ieri sera, ha officiato la celebrazione eucaristica che ha catturato l’attenzione dei fedeli per la speciale omelia di cui si è reso protagonista. Domani, invece, è il giorno più atteso. Alle 8, il suono delle campane annuncerà il giorno solenne della festa “a Razia”. Alle 9, ci sarà la celebrazione eucaristica presieduta dal sacerdote Salvatore Bertino. La santa messa sarà celebrata in memoria di don Francesco Lo Monaco, primo parroco della parrocchia. Alle 11, la celebrazione eucaristica sarà presieduta da don Fabio Stracquadaini, amministratore parrocchiale della Madonna delle Grazie. La santa messa sarà celebrata in memoria di mons. Rosario Sgarioto, secondo parroco della parrocchia comisana. Alle 19,30, poi, sempre domani, ci sarà la celebrazione eucaristica presieduta da mons. Roberto Asta, vicario generale della diocesi di Ragusa. Sono in fase di completamento, intanto, le azioni di pulizia straordinaria promosse dall’impresa ecologica Busso Sebastiano nelle zone tutt’attorno alla parrocchia dove si stanno svolgendo le suddette celebrazioni.