Donna uccisa dal marito nel giorno in cui dovevano separarsi

3333

Una donna di 46 anni, Ada Rotini, originaria di Noto, è stata uccisa questa mattina a Bronte dal marito da cui stava per separarsi. Proprio per oggi era fissata l’udienza.

L’uomo, Filippo Asero, 48 anni, l’ha sgozzata davanti all’anziano che la donna accudiva. Dopo il barbaro omicidio, l’uomo ha provato a uccidersi conficcandosi il coltello nell’addome. L’omicida, tuttavia, non è morto. È stato trasferito in elisoccorso a Catania.

Oggi ha ucciso: la moglie era originaria di Noto. Lascia due figli.