Altri tremila chili di rifiuti raccolti e smaltiti: ma quanto siamo zozzi?

424
Anche nella prima decade di settembre, su disposizione del Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa Salvatore Piazza, è proseguita l’attività di rimozione dei rifiuti indifferenziati abbandonati lungo le strade provinciali.
Nello specifico, gli sforzi si sono concentrati nei territori dei Comuni di Ragusa e di Scicli, dove, tramite la ditta appaltatrice del servizio, si è proceduto alla rimozione manuale dei rifiuti solidi urbani abbandonati lungo i cigli stradali della Sr 82 “Fontana Nuova-Eredità-Palma” e lungo la Sr 76 “Scicli-S. Francischiello”. Sono stati raccolti circa 3.000 chilogrammi circa di rifiuti, un totale di 250 sacchi, già conferiti conferiti presso l’impianto di Trattamento Meccanico Biologico di Cava dei Modicani in Ragusa.
Nel territorio del Comune di Comiso, sono stati raccolti e conferiti a recupero circa 70 metri cubi di Raee (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) per un peso complessivo di 2500 chilogrammi, mentre, nel territorio del Comune di Vittoria, sono stati raccolti e portati a recupero 2000 chilogrammi circa di rifiuti in legno.
Gli interventi di bonifica delle strade proseguiranno anche nelle prossime settimane.