Il Giro di Sicilia è passato da Ragusa: tra applausi e qualche polemica

2537

Una festa dello sport in piena regola, seguita da tante persone da Scicli fino a Ragusa, dove il giro è appena passato e da dove prosegue per Comiso.

Tante le persone ad attendere la carovana di ciclisti lungo corso Italia, nei pressi di piazza San Giovanni.

Davvero una bella immagine lo sfilare di ciclisti che, senza ‘fatica’, son saliti su per quello che – per la maggioranza dei ragusani – è un salitone impossibile da percorrere su due ruote. A meno che non siano a motore!

Il serpentone è poi ‘volato’ su per viale Europa, verso viale delle Americhe.

Qualche polemica per chi non è riuscito a spostarsi nelle due ore di stop, nelle aree indicate nel passaggio del Giro. Più felici gli studenti della Ragioneria e dello Scientifico, che oggi non sono entrati a scuola. Le altre scuola della città, invece, hanno fatto suonare la campanella alle 11 per lasciare spazio al grande momento di sport e di festa.