Vittoria, l’appello di Ciccio Aiello: “Io lavoro per unire la città. Sarò il sindaco di tutti”

390

A Vittoria si tornerà a votare domenica e lunedì per il ballottaggio, con la scelta tra Ciccio Aiello e Salvo Sallemi per la guida della città dopo la lunga fase commissiariale.

Abbiamo chiesto ai due candidati la disponibilità a formulare un appello alla città attraverso il nostro sito e i nostri canali social.

Abbiamo già ricevuto l’appello del candidato sindaco del Pd e del centrosinistra, Ciccio Aiello, e vi proponiamo uno stralcio dell’appello video.

Da Aiello un appello ad andare a votare per “sconfiggere la tendenza a rimanere a casa… È importante per riconfermare il 40% che mi avete già dato a primo turno e per rafforzarlo…”.

E ancora: “Io ci metto il cuore, la mente, tutta la mia forza per portare Vittoria fuori dal pantano… Qui non si tratta solo di eleggere il sindaco, ma di individuare un percorso che rimetta Vittoria nel suo ruolo di centro dello sviluppo economico e sociale della provincia di Ragusa e della Sicilia, per questo mi sto battendo”.

Aiello usa un linguaggio conciliante: “Spero anche di chiudere questa fase aspra, difficile, per Vittoria… penso di dare un contributo per unire la città… ed essere il sindaco di tutti…anche e soprattutto dei più deboli… un sindaco che apre le porte alle imprese e allo sviluppo, che abbatte le barriere burocratiche…”

E infine: “Vittoria è grande, ce la faremo…”.