Il maltempo si rinforza. Il ciclone adesso è classificato come uragano mediterraneo

2559
immagine di repertorio

Si è rafforzato fino ad essere classificato come uragano mediterraneo, con venti di oltre 100 km/h, il ciclone che sta impattando sull’Italia con alluvioni al Sud.

Il ciclone influenzerà il tempo al Sud per tutta la settimana, e sempre soprattutto la Calabria e la Sicilia ioniche. Poi in concomitanza con il weekend di Halloween e la Festa di Ognissanti una perturbazione atlantica potrebbe rovinare i piani del ponte festivo.

Piogge battenti e venti a più di 100 km/h colpiranno la Sicilia e anche la Basilicata e localmente  la Campania.

Nel dettaglio

Martedì 26: intenso maltempo su Sicilia e Calabria ioniche, rischio alluvioni lampo.

Mercoledì 27. instabile sulla Sicilia con maltempo intenso in serata.

Da giovedì nuova ondata di maltempo su Sicilia, Calabria e poi Puglia.