Vittoria, ecco la composizione del nuovo consiglio comunale

1680
L'aula consiliare di Vittoria (foto tratta dal sito del Comune)

Quattordici ad Aiello, dieci alle opposizioni. Il nuovo consiglio comunale sarà così composto. Per la coalizione di Salvo Sallemi tre consiglieri andranno a Fratelli d’Italia, due a Diventerà Bellissima e uno alla Lega. Oltre, ovviamente, allo stesso Sallemi, come candidato sindaco arrivato secondo al ballottaggio. Nel dettaglio, andranno in aula, per Fratelli d’Italia Alfredo Vinciguerra (con 1.006 voti il più votato tra tutti i candidati alla civica assise), Pippo Scuderi (667 voti) e Valentina Zorzi (584). Per Diventerà Bellissima Nello Dieli (615) e Ketty Gravina (213). Per la Lega Biagio Pelligra con 327 voti, per un soffio su Stefano Frasca che di preferenze ne ha avute 311. Due i candidati della coalizione Di Falco che entrano in aula: Bianca Mascolino (400 voti) per Vittoria Unita e Sara Siggia (310 voti) per la lista civica Di Falco Sindaco. Con 319 voti va in consiglio comunale Valentina Argentino dei 5 stelle che sostenevano la candidatura di Piero Gurrieri. Quindi i consiglieri di maggioranza. La parte del leone la fa la lista di Aiello, che porta in consiglio comunale: Maria Concetta Fiore (428), Marco Greco (335), Roberta Sallemi (317), Giacomo Romano (283), Salvatore Artini (272), Fabio Prelati (210), Giuseppe Cannizzo (199), Rosetta Noto (185), Iabichella Giovanna (181). Tre gli esponenti del Pd che andranno in consiglio: Giuseppe Nicastro (621), Salvatore Avola (290) e Agata Iaquez (200). Infine due gli esponenti del partito socialista: Cesare Campailla (332) e Giovanna Biondo (324).

Questa la composizione sulla base dei voti non ancora ufficiali. L’ufficialità si avrà soltanto nella mattinata di sabato.