Vittoria: le sbarre del passaggio a livello non funzionano e restano alzate

1874

Che fine hanno fatto gli interventi che avrebbero dovuto essere realizzati per mettere in sicurezza la tratta ferroviaria che attraversa la città di Vittoria e per eliminare gli odiosi passaggi a livello che rappresentano un pericolo non da poco? E’ l’interrogativo sollevato, non a caso, dal consigliere comunale Biagio Pelligra, segretario cittadino del Movimento politico Sviluppo ibleo, dopo che, ieri sera, per l’ennesima volta, le sbarre di uno dei passaggi a livello in questione non hanno funzionato ed è stato necessario l’intervento di un’auto di servizio per consentire il transito del treno in tutta sicurezza considerato che le sbarre erano alzate. “Occorre continuare a chiedersi quali sono le ragioni che impediscono, nonostante la buona volontà politica manifestata da tutte le parti in causa – sottolinea Pelligra – di intervenire. Stiamo parlando di una questione di cui si parla ormai da un decennio senza che un solo passo in avanti verso la risoluzione della stessa sia stato effettivamente mosso. Ci rendiamo conto che non è affare semplice. Ma qualcosa bisognerà pur fare. Adesso, dunque, che si è insediata la nuova amministrazione, sollecitiamo quest’ultima a fare valere le proprie prerogative per verificare a che punto è arrivato l’iter e se si può davvero sperare che tale situazione incerta possa finalmente trovare una soluzione”.