Ragusa, il sindaco vieta i botti, i nostri amici animali ringraziano

186
Foto tratta dal web

Il sindaco di Ragusa Peppe Cassì ha disposto con un’ordinanza il divieto assoluto su tutto il territorio comunale, da oggi 24 dicembre 2021 fino a giorno 1 gennaio 2022, di accensione, lancio e sparo di fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette e oggetti similari.

Una misura che incontrerà il favore degli animalisti e di tutti coloro che vivono con animali domestici. I nostri amici animali infatti sono terrorizzati dal rumore delle esplosioni e non di rado accusano malesseri associati alla paura e all’ansia, talvolta anche gravi. Numerosi poi gli episodi, a ogni festività che prevede fuochi d’artificio e mortaretti, di cani e gatti che si allontanano da casa per fuggire a quello che percepiscono come un pericolo, in alcuni casi con esiti tragici.

La violazione di quanto disposto nell’ordinanza comporta l’applicazione delle sanzioni amministrative previste.