Martedì 28 dicembre Pietrangelo Buttafuoco al Garibaldi di Modica

76

Voluto, desiderato ma soprattutto apprezzato e amato. Pietrangelo Buttafuoco con il suo romanzo Sono cose che passano è la ‘chiusura delle chiusure’ dei 20 anni di Mondadori Bookstore a Modica e dei suoi eventi.

Sarà il proscenio del Garibaldi il luogo dove martedì 28 dicembre alle 19.00, sotto l’egida della Fondazione Garibaldi e del suo sovrintendente, Tonino Cannata, dove Buttafuoco, finissima intelligenza tutta siciliana, racconterà e si racconterà con questo suo romanzo calato nella Leonforte e luoghi vicini, del tempo che fu. Tra personaggi splendidi, descritti in modo mirabile, in un mondo di varia Umanità. Tra ricchezze e acume, eredità e arricchimenti, malanni e amori e ataviche ma anche sradicate tradizioni. Con declivi in Inglese…

Un libro che è storia e bellezza. Bellezza nelle parole e nelle descrizioni di Buttafuoco, penna finissima e che mostra i suoi protagonisti con una capacità di trasportarli nella visione di chi legge che ne fa narratore unico e bello. Nell’accezione genuina di questo termine