Momenti di apprensione in territorio di Marina di Acate. Si teme il peggio!

2482
carabinieri e vigili del fuoco
Immagine di repertorio

Dramma in territorio di Marina di Acate, si teme il peggio. Si cerca un operaio, il cui cappello da lavoro è stato visto galleggiare all’interno di un ampio lago artificiale, in contrada Torrevecchia. Poco distante, sul terreno agricolo adiacente è stato trovato il trattore ancora con il motore acceso. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco. Perlustrata la zona, nessuna traccia dell’operaio.

Sul posto, appena è stato lanciato l’allarme, sono intervenuti anche i sommozzatori provenienti dal comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Catania.

Si tratta di un lavoro di ricerca piuttosto complicato, considerato che il lago artificiale è molto vasto e decisamente profondo.

 

Notizia in aggiornamento