Tamponi gratuiti anche per gli alunni delle scuole primarie

764
Immagine di repertorio

L’ASP di Ragusa con comunicato della scorsa settimana – n. 14 – chiarì come procedere per l’effettuazione di test rapidi antigenici gratuiti per gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado di “contatto di caso”.

Oggi comunica che – a seguito della nota dell’Assessorato regionale per la Salute – l’applicazione della misura relativa all’esecuzione gratuita di test antigenici rapidi per la rilevazione di antigene SARS-Co V-2 viene estesa anche alla popolazione scolastica delle scuole primarie. 

Restano invariate le modalità operative che permettono ai Pediatri di libera scelta e ai Medici di assistenza primaria, di rilasciare idonea prescrizione medica per l’effettuazione del test antigenico gratuito per la ricerca di SARS-CoV-2 a favore di “contatti stretti” con soggetti confermati positivi in ambito scolastico.