Energia, la linea dell’autarchia di Draghi: più estrazioni anche in Sicilia

120
trivelle_contrada_buglia_sottana_tar_comune_ragusa

Più autorizzazioni all’estrazione di gas naturale, per lo più in Sicilia ma anche nelle Marche e nel  ravennate. Ma senza nuove trivellazioni.

È, secondo quanto si apprende da fonti di governo, l’orientamento emerso nella cabina di regia che si è tenuta in mattinata sul nuovo decreto contro  il caro-bollette.

L’aumento della produzione nazionale sarebbe legato poi a un prezzo calmierato di vendita. Tra le misure anche incentivi al biocarburanti e idrogeno e semplificazioni per spingere le rinnovabili.