Aggredisce l’ex fidanzata, modicano finisce ai domiciliari

619

I carabinieri della Radiomobile della Compagnia di Noto hanno arrestato un 23enne modicano che, dopo una serata trascorsa con amici in un locale di Pachino, si era introdotto nel giardino della casa della sua ex fidanzata aggredendola per vecchi rancori legati alla recente fine della loro relazione.

L’uomo ha aggredito anche due amiche della ragazza ma, grazie all’intervento tempestivo dei carabinieri e di altre persone presenti, le lesioni riportate sono state per tutte e tre lievi.
Il giovane è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di 17 centimetri, per la detenzione del quale è stato anche denunciato alla procura di Siracusa.

L’arrestato è stato condotto presso la sua abitazione di Scicli ai domiciliari e dopo il rito direttissimo è stato sottoposto all’obbligo di firma presso la Tenenza di Scicli.